Siamo curiosi e seguiamo le tracce di progetti innovativi, 

ma ci piace anche immergerci nelle storie passate e ripercorrere i sentieri delle tradizioni.


Sentiamo il battito del presente, colleghiamo generazioni, 

ci muoviamo verso il futuro e allo stesso tempo vogliamo goderci il qui e ora.


Siamo consapevoli e grati del paradiso che ci ritroviamo davanti casa, ci prendiamo 

cura del nostro ambiente e non ci saziamo mai di imparare cose nuove.


Insieme scopriamo le particolarità e i tesori culturali che si dispiegano su tutto il territorio.


Vogliamo fare qualcosa di buono per il nostro corpo, 

vogliamo sperimentare ciò che la natura ci offre, fare ricerca in laboratorio e imparare.


Ci piace essere creativi e lasciarci guidare attraverso l’affascinante mondo dell’arte e della cultura.


Ci piace divertirci, a volte scendere in cantina, avventurarci in cucina e sederci insieme a tavola.


Ci piace la diversità e le persone che rendono la nostra regione così speciale e degna di essere vissuta.


Saremmo lieti di averti con noi per condividere alcune delle esperienze proposte.

Amici del Ticino nasce cinque anni fa grazie all'iniziativa dell’editore Giò Rezzonico, con l'idea di offrire ai lettori della Tessiner Zeitung la possibilità di scoprire il Ticino nella sua natura più autentica, grazie a diverse attività da vivere in piccoli gruppi. Con Jennifer Perrenoud, allora responsabile e attuale direttrice della nuova piattaforma, "Amici del Ticino" continua a crescere. Gli eventi si svolgono sia in italiano sia in tedesco, indirizzandosi tanto ad un pubblico locale quanto a visitatori occasionali, e spaziano in differenti ambiti: movimento e benessere per il corpo e la mente, esperienze nella natura, momenti dedicati ai piaceri della tavola, produzione di arte e cultura, conoscenza e innovazione, storia e tradizione, oltre a tanta gioia!